fbpx Biennale Architettura 2023 | Biennale College Architettura 2023: al via il primo bando internazionale
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale College Architettura 2023: al via il primo bando internazionale
Architettura -

Biennale College Architettura 2023: al via il primo bando internazionale

Aperto a studenti/studentesse e laureati/e under 30; ad accademici/accademiche e professionisti/e emergenti under 35. Scadenza: 17 febbraio.

Biennale College Architettura 2023

Al via da oggi il primo bando internazionale Biennale College Architettura, il cui workshop avrà inizio il 25 giugno fino al 22 luglio 2023.

Il primo College Architettura è aperto a studenti e studentesse e a laureati e laureate under 30; ad accademici e accademiche (PhD candidate, ricercatori, assistenti universitari, tutor, teaching fellow, etc.) e professionisti/e emergenti under 35. In linea con gli obiettivi generali del progetto Biennale College, questa nuova edizione integra e arricchisce la 18. Mostra Internazionale di Architettura, The Laboratory of the Future (20 maggio – 26 novembre 2023) e pone i temi della Mostra, decolonizzazione e decarbonizzazione, al cuore dell’educazione all’architettura.

Il processo avrà come esito un documentario che sarà proiettato come parte integrante della Mostra.

 

Il bando resterà aperto da lunedì 9 gennaio fino a venerdì 17 febbraio 2023.

Sono attese candidature da tutto il mondo e dal più ampio contesto disciplinare legato all’ambiente costruito (architettura, architettura del paesaggio, progettazione urbana, architettura d’interni, design engineering) e si darà preferenza a candidati/e con spiccate capacità e interessi progettuali, espressi attraverso media visivi, testuali o performativi.

Lesley Lokko, Direttrice del Settore Architettura della Biennale di Venezia, selezionerà le proposte dei candidati fino a un massimo di 50 partecipanti, che saranno poi affiancati da un gruppo internazionale di architetti, accademici e professionisti dell’ambiente costruito, per lavorare a una serie di interventi progettuali su scale diverse e tracciare nuove possibilità per l’educazione all’architettura nei prossimi decenni.

L’esperienza formativa, che si terrà a Venezia nelle sedi della 18. Mostra Internazionale di Architettura, permetterà ai/alle partecipanti di avere accesso diretto ai lavori e alle opere esposte nella Mostra. Attraverso una serie di laboratori, seminari, conferenze e presentazioni pubbliche sperimentali, i partecipanti attingeranno dalla ricca storia di pedagogie radicali e trasformative emerse nell’educazione all’architettura negli ultimi cinquant’anni. Biennale College Architettura fornirà così uno spazio esplorativo in cui i partecipanti si confronteranno - criticamente e creativamente, tra loro e con gli esperti - sulle due questioni più urgenti del nostro tempo: decolonizzazione e decarbonizzazione.

Dichiarazione di
Roberto Cicutto

Il Presidente della Biennale Roberto Cicutto ha dichiarato:

«La 18. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia sperimenta quest'anno per la prima volta una attività di College. Ci auguriamo che il risultato sia pari a quello raggiunto dal primo college d'Arte condotto l'anno scorso da Cecilia Alemani. Con il College Architettura si completa un processo avviato con tutte le altre discipline della Biennale di Venezia - Danza, Musica, Teatro, Cinema, Arte - che apre un varco verso il mondo a giovani architette e architetti. La scommessa che Lesley Lokko ha accettato è forse la più complessa rispetto a quella dei suoi colleghi. Ma è proprio la sua esperienza nel trasformare il modo di concepire, trasmettere e insegnare l’architettura che la rendono la persona più adatta a raggiungere lo scopo. Facendo gli auguri di una buona riuscita a Lesley, li faccio a tutti noi che lavoriamo per rendere La Biennale sempre di più un laboratorio e un luogo di confronto internazionale per giovani donne e uomini i quali, anche attraverso questa esperienza, acquisteranno ancor più consapevolezza della scelta che hanno fatto».

La nascita del College dedicato all’architettura si prefigura di importanza decisiva per il Settore Architettura della Biennale. Tale programma di attività permanenti, “oltre la Mostra”, assume così una configurazione del tutto inedita, volta a favorire lo sviluppo di nuove riflessioni ed energie creative.

Informazioni pratiche

Come partecipare
Biennale College Architettura: vai al bando
Tutti i materiali richiesti dovranno essere trasmessi in lingua inglese, entro e non oltre le ore 17 del 17 febbraio 2023 tramite gli appositi formulari.

Calendario e programma
9 gennaio 2023 - Lancio bando “Biennale College Architettura”
17 febbraio 2023 - Chiusura bando “Biennale College Architettura”
Fine marzo 2023 - Comunicazione dei risultati
25 giugno – 22 luglio 2023 - Biennale College Architettura

Biennale College
Biennale College è il progetto della Biennale di Venezia dedicato alla formazione e al supporto dei giovani in tutti i settori artistici e nelle attività proprie della struttura organizzativa della Biennale. Già attivo per i settori di Cinema, Danza, Musica, Teatro, Arte e Archivio Storico, Biennale College nasce con l’obiettivo di promuovere giovani talenti, offrendo loro di operare a contatto con Maestri per la messa a punto di “creazioni” che diventeranno parte dei programmi dei Settori artistici.

Hashtag ufficiale #BiennaleCollegeArchitettura