fbpx Biennale Teatro 2019 | Lucia Calamaro - Nostalgia di Dio
La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro

Lucia Calamaro - Nostalgia di Dio



dove la meta è l'inizio

prima assoluta (2019)

 

testo e regia Lucia Calamaro
con Alfredo Angelici, Cecilia Di Giuli, Francesco Spaziani, Simona Senzacqua
luci Gianni Staropoli
scene e costumi Lucia Calamaro
assistente alla regia Diego Maiello
disegno dell'angelo Luca Privitera
produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro Metastasio di Prato
in collaborazione con Dialoghi – Residenze delle arti performative a Villa Manin 2018_2020

Descrizione

Lucia Calamaro è riconosciuta autrice di un teatro fondato sulla lingua, un teatro di parola che nasce sulla scena e che richiede ai suoi attori di essere “atleti della parola” (Christian Raimo), affrontando temi universali attraverso storie personali. Alla Biennale Teatro 2019 Lucia Calamaro presenta il suo nuovo lavoro: Nostalgia di Dio.

Nostalgia di Dio è il titolo. E credo che da questo titolo, per una volta, il contenuto del lavoro sia facilmente estrapolabile. La storia o trama, invece, siccome mi cambia ogni giorno fra le mani, me la riservo.” (Lucia Calamaro)

Teatro Goldoni

San Marco, 4650/B
30124 Venezia
Tel. 041 8686130

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Teatro
Biennale Teatro