fbpx Biennale Teatro 2020 | Alessio Maria Romano - Bye Bye
La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro

Alessio Maria Romano - Bye Bye


Prima assoluta:2020, 90’
Direzione e coreografia:Alessio Maria Romano
Creazione e performance:Ornella Balestra, Filippo Porro, Andrea Rizzo, Valerie Tameu, Isacco Venturini
Drammaturgia:Linda Dalisi e AMR
Disegno luci:Matteo Crespi
Progetto musicale:Riccardo Di Gianni
Costumi:Giada Masi e Salvatore Piccione
Assistente alla creazione:Riccardo Micheletti
Organizzazione:Eleonora Cotungo
Produzione:Lac Lugano Arte e Cultura
In coproduzione con:Torinodanza festival, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
Nota:Lo spettacolo prevede scene di nudo

Descrizione

Il lavoro nasce come una creazione collettiva in cui io e la drammaturga Linda Dalisi abbiamo semplicemente messo insieme i pezzi. Si tratta di frammenti che fotografano differenti possibilità, a cui viene però negata qualsiasi completezza, come accade a quei libri, film, spettacoli, quadri, idee, a cui la censura ha sottratto il diritto a essere compiuti. Dov’è la logica che spiega questa mutilazione? Da dove nasce questo terribile potere?

Bye Bye è un concerto in cui la musica la fanno i cinque performers Ornella Balestra, Filippo Porro, Andrea Rizzo, Valerie Tameu e Isacco Venturini che insieme all’intera squadra tecnica e artistica hanno messo a disposizione le loro storie e le loro azioni per un atto di scelta e ricordo. Bye Bye è un omaggio a tutte le donne e a tutti gli uomini che il potere di turno ha nascosto ed eliminato, “bucando” le loro vite in nome di un’idea di “giustizia”. Un concerto per tutti noi che cerchiamo disperatamente di colmare i nostri buchi e di costruire. 

Bye Bye è un lavoro complesso come può essere complesso solo un sogno, un desiderio, una speranza dove il proprio corpo e quello dell’altro sono come un luogo comune da cui partire o forse ripartire.

Alessio Maria Romano


Condividi su

Biennale Teatro
Biennale Teatro