fbpx Biennale Teatro 2020 | Pablo Solari - Elia Kazan. Confessione americana
La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro

Pablo Solari - Elia Kazan. Confessione americana


Prima assoluta:2020, 100’
Liberamente ispirato alla vita di:Elia Kazan
Regia:Pablo Solari
Drammaturgia:Matteo Luoni
Con:Woody Neri, Valeria Perdonò, Luca Mammoli, Irene Maiorino, Carlo Amleto Giammusso
Scene e costumi:Maddalena Oriani
Design luci:Fabio Bozzetta
Design sonoro:Alessandro Levrero
Produzione:Centro Teatrale MaMiMò
Con il sostegno di:Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello – CapoTrave / Kilowatt Sansepolcro)

Descrizione

Nel 1952, Elia Kazan, uno dei più acclamati registi di Hollywood, consegna i nomi di amici e colleghi alla Commissione per le attività antiamericane, denunciandoli come comunisti. Da quel momento, Elia continuerà la sua carriera stellata di successo, fama, soldi e sesso, ma sarà per sempre perseguitato dal marchio nero dell’infamia.
Questo spettacolo parla di quel compromesso che una volta nella vita tutti siamo costretti ad affrontare: quella scelta per cui non c’è salvezza.
Come fai, perdi.

Pablo Solari


Condividi su

Biennale Teatro
Biennale Teatro