fbpx Biennale Teatro 2022 | Biennale College Teatro 2022 - Registi
La Biennale di Venezia
    • IT
  • Menu

Your are here

Biennale College Teatro 2022

Registi / Registe under 35

Biennale College Teatro 2022
Registi / Registe under 35

Il Settore Teatro, consolidando la propria tradizione di ricerca e sostegno di talenti emergenti, intende promuovere un bando indirizzato, anche per questa edizione, esclusivamente a registi e registe italiani/e. Il presente bando rivolge la sua attenzione alla regia, cercando nelle personalità più giovani originali aperture, punti di vista inediti che possano farsi anello di congiunzione tra la lezione della tradizione e lo sguardo della contemporaneità.

Il bando è rivolto a registi e registe maggiorenni under 35. Coloro che intendono partecipare non devono aver compiuto i 36 anni di età alla data di scadenza del bando (24 gennaio 2022).

Il bando si rivolge a registi e registe che propongano un proprio lavoro che non abbia mai debuttato né in forma di studio né in forma completa (sono ammessi testi inediti, classici, adattamenti e riscritture purché liberi da diritti d'autore o purché il/la proponente ne sia già in possesso al momento della domanda d'iscrizione, presentando copia dell'accordo scritto con gli eventuali aventi diritto).

Il numero di attori/attrici previsti per la produzione può variare da un minimo di 2 a un massimo di 5.

I progetti finalisti, presentati nella loro forma scenica, dovranno avere un minutaggio non inferiore a 20 minuti e non superiore a 30 minuti.

La partecipazione a tutte le fasi del Premio è a totale carico dei/delle partecipanti.

Selezione

Fase 1
Tra i progetti ammessi, i Direttori artistici del Settore Teatro, Stefano Ricci e Gianni Forte effettueranno a loro insindacabile giudizio - sulla base dei materiali inviati - una prima selezione di proposte (fino ad un massimo di 30). L’esito verrà comunicato via mail entro la fine del mese di febbraio 2022.  

Fase 2
I/le selezionati/e verranno convocati a Venezia all’inizio del mese di aprile 2022 per un approfondimento del lavoro. Sarà richiesta, inoltre, la presentazione scenica di un processo dello studio in atto con un minutaggio non inferiore ai 7 e non superiore ai 10 minuti. I/le candidati/e, per la presentazione, potranno usufruire di un palcoscenico nudo con luci/audio standard e potranno recare con sé un numero a scelta di artisti/e collaboratori/collaboratrici (da 2 a 5: è esclusa la forma monologante).

 

Al termine di questa fase i Direttori comunicheranno i nominativi dei registi / delle registe (fino a un massimo di 5/6) che potranno prendere parte alla fase finale.
I nomi dei progetti finalisti verranno comunicati sul sito web della Biennale.

Solo ai/alle partecipanti alla fase finale sarà richiesto, in seguito alla comunicazione della propria ammissione, il pagamento dei diritti di segreteria (80,00 euro IVA inclusa, non rimborsabili) esclusivamente tramite carta di credito.

Fase finale

I progetti selezionati per la fase finale verranno invitati a presentare la prima parte del proprio lavoro, in un minutaggio che va da un minimo di 20 a un massimo di 30 minuti, durante la Biennale Teatro 2022.
I Direttori Stefano Ricci e Gianni Forte individueranno a loro insindacabile giudizio il regista vincitore o la regista vincitrice del premio, il cui nominativo verrà comunicato entro e non oltre la fine della Biennale Teatro 2022.

Il progetto vincitore sarà definito e sviluppato in tutti i suoi aspetti, con il supporto dei Direttori Artistici del Settore Teatro che lo hanno selezionato e scelto. Garantiranno il loro tutoraggio per arrivare alla realizzazione finale, che verrà presentata come debutto nell’ambito della Biennale Teatro 2023. Le prove dello spettacolo avranno luogo a Venezia a partire da 30 giorni prima del debutto.

A tal fine la Biennale di Venezia offrirà:
· supporto e assistenza per la messa a punto della scheda tecnica;
· produzione per un importo massimo complessivo di euro 110.000 inclusivi del cachet degli artisti coinvolti, spese di viaggio e alloggio, spazio prove, costi di realizzazione e/o noleggio delle scene e costumi, costi di allestimento tecnico, ed eventuali ulteriori spese necessarie alla realizzazione del progetto.

Documentazione

La documentazione – che dovrà essere inviata entro il 24 gennaio 2022 tramite formulario di iscrizione – è costituita da:

· curriculum vitae regista
· scheda artistica progetto (casting attori/attrici e collaboratori/collaboratrici incluso)
· si richiedono link dei video integrali per gli spettacoli già realizzati. Qualora fosse il primo tentativo di regia, in assenza di pregressi, specificarlo nell’apposito campo del formulario online
· liberatoria (accordo scritto con chi detiene i diritti d’autore)

Formulario di iscrizione

In caso di co-regia, entrambi/e i/le candidati/e dovranno compilare una application form con i propri dati personali, ma medesima scheda artistica e liberatoria.

Le domande incomplete saranno automaticamente escluse.

È possibile presentare la propria candidatura a uno solo dei tre bandi Biennale College Teatro 2022 (Registi/registe under 35 o Autori/autrici under 40 o Performance site specific under 40).

Info

college-teatro@labiennale.org

Biennale Teatro
Biennale Teatro