fbpx Biennale Cinema 2019 | Delphine
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Delphine

Orizzonti

Regia:
Chloé Robichaud
Produzione:
Voyelles Films (Gabrielle Tougas-Fréchette, Guillaume Vasseur)
Durata:
14’
Lingua:
francese
Paesi:
Canada
Interpreti:
Daria Oliel-Sabbag, Ines Feghouli, Ambre Jabrane, Wiam Mohktari
Sceneggiatura:
Nathalie Doummar
Fotografia:
Ian Lagarde
Montaggio:
Yvann Thibaudeau
Scenografia:
Valérie-Jeanne Mathieu
Musica:
Simon Bertrand
Suono:
Sylvain Bellemare

Sinossi

Delphine, un ritratto caustico delle dinamiche di potere in atto nella società, descrive il percorso intrapreso da una giovane ragazza libanese che, a modo suo, si ribella alle intimidazioni subite da bambina. Delphine è un’ode all’infanzia ma anche una disamina delle ferite che quest’ultima può inferire.

Commento della regista

La scuola è un microcosmo regolato da una propria gerarchia. Ma è fondamentalmente un riflesso delle politiche sociali. Io e Nathalie Doummar, la sceneggiatrice, volevamo mostrare come la rabbia può attecchire in qualsiasi ambiente. Raccontata dal punto di vista femminile, ci consegna una prospettiva interessante su come la femminilità e la sessualità possano essere sfidate, e anche represse, durante l’infanzia e l’adolescenza.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE: Gabrielle Tougas-Fréchette,Guillaume Vasseur - Voyelles Films
5333 avenue Casgrain, Local 906, C.P. 1220
H2T 1X3 – Montreal, Canada
Tel. 15149129182
gabrielle@voyellesfilms.com
http://www.voyellesfilms.com
https://www.facebook.com/voyellesfilms/

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Alexandre Dostie - Travelling, les films qui voyagent
1425, place de l’Hôtel-de-Ville, C.P. 368
G9A 5H3 - Trois-Rivières, Canada
Tel. 15144678160
coordo@travellingdistribution.com
http://www.travellingdistribution.com
https://www.facebook.com/Travellingfilms/

UFFICIO STAMPA: Gabrielle Tougas-Fréchette - Voyelles Films
5333 avenue Casgrain, Local 906, C.P. 1220
H2T 1X3 – Montreal, Canada
Tel. 15149129182
gabrielle@voyellesfilms.com
https://www.facebook.com/voyellesfilms/


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema