fbpx Biennale Cinema 2019 | Daughters of Chibok
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Daughters of Chibok

Venice Virtual Reality

Regia:
Joel Kachi Benson
Produzione:
VR360 Stories (Joel Benson)
Durata:
11’
Paesi:
Nigeria
Sceneggiatura:
Joel Benson
Montaggio:
Joel ‘Kachi Benson
Musica:
Cobhams Asuquo
Suono:
Idowu Aremu

Sinossi

Nel 2014 la comunità rurale di Chibok (nello Stato di Borno, Nigeria) viene tristemente alla ribalta quando il temutissimo gruppo terroristico Boko Haram, apertamente contrario all’istruzione femminile, prende d’assalto la città nel cuore della notte e rapisce 276 ragazze dal dormitorio scolastico. In preda allo shock e all’orrore, il mondo guarda i video che mostrano le ragazze accerchiate dai terroristi. Il VR tratta delle conseguenze del rapimento ed esplora temi di attualità globale relativamente ai diritti di genere e al diritto all’istruzione.

Commento del regista

La narrazione di tipo immersivo mira ad amplificare la voce di coloro che normalmente non verrebbero sentiti. Cinque anni dopo il rapimento, ho intrapreso il mio primo viaggio a Chibok, dove ho incontrato Yana, leader tra le donne e madre di Rifkatu Galang, una delle ragazze scomparse. Yana lotta per continuare a vivere: lava ancora i vestiti della figlia e li ripone in una borsa in attesa del suo ritorno. Molte madri di Chibok ritengono che il mondo sia andato avanti e abbia dimenticato il loro dolore. Spero che questo film ricordi che 112 ragazze mancano ancora all’appello. Accadrà una tragedia ancora peggiore se sceglieremo di dimenticare.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE: Joel Benson - VR360 Stories
15 Maye Street, Off Commercial Avenue, Sabo Yaba
234-01 – Lagos, Nigeria
Tel. 08033543842
Mob. 2348033543842
kachybenson@yahoo.com
http://www.vr360stories.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema