fbpx Biennale Cinema 2019 | A linha
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

A linha

Venice Virtual Reality

Regia:
Ricardo Laganaro
Produzione:
Arvore Immersive Experiences (Ricardo Justus, Edouard de Montmort, Rodrigo Terra)
Durata:
12’
Paesi:
Brasile
Sceneggiatura:
Carlos Reichel, Mariana Brecht, Ricardo Laganaro
Musica:
Ruben Feffer
Suono:
Ruben Feffer, Daniel Sasso
Animators:
Guilherme Alvernaz
Lead Artist:
Marcus Penna, Fernando Riccioppo, Pedro Lovisoto, Eduardo Nicolau
Programmers:
Roberto Plínio

Sinossi

A Linha è un’esperienza narrativa interattiva VR full-body sull’amore e la paura del cambiamento. Ambientata in un modello in scala della San Paolo degli anni quaranta del Novecento, l’esperienza trasforma lo spettatore in un bambino che entra in un mondo incantato. In questo mondo, si vive la storia di Pedro e Rosa, due bambole in miniatura che sono perfette l’una per l’altra, ma restie a oltrepassare i confini e superare i propri limiti per realizzare la loro storia d’amore.

Commento del regista

Il tran tran dell’età adulta ci rinchiude in movimenti ripetitivi, impedendoci di notare come muoviamo i nostri stessi corpi. A Linha è una narrazione interattiva che esiste solo in VR, invitando lo spettatore a muoversi in libertà. Le interazioni aiutano la storia a progredire, come metafore che rispecchiano la curva emotiva della narrazione attraverso lo spettatore.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE: Ricardo Justus, Edouard de Montmort, Rodrigo Terra - ARVORE Immersive Experiences
Rua Cardeal Arco Verde, 2365, 10 andar 05407-003 - Sao Paulo, Brazil
Tel. + 55 11 3031-8775 - Mob. + 55 11 99304-9104
contact@arvore.io
http://www.arvore.io

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Edouard de Montmort ARVORE Immersive Games Inc.
12575 Beatrice St, Playa Vista 90066 - Los Angeles, United States
Tel. +55 (11) 97434-3484
ed@arvore.io
http://www.arvore.io

UFFICIO STAMPA: Jessie Cohen PR & Consulting
Nicole Kerr
nkerr@jessieiscohen.com
+1 706 577 3287
Janine Der Bogosian
janine@jessieiscohen.com
+1 818 929 2345


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema