fbpx Biennale Cinema 2021 | Un autre monde
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Un autre monde

Venezia 78 Concorso

Regia:
Stéphane Brizé
Produzione:
Nord-Ouest Films (Christophe Rossignon, Philip Boëffard), France 3 Cinéma, con Diaphana, Wild Bunch International, con la partecipazione di Canal +, Ciné +, France Télévisions, con Sofitvciné 7, La Banque Postale Image 13, Cineventure 5, Manon 10, con il supporto di Région Île-de-France, Région Nouvelle-Aquitaine and Département de Lot-et-Garonne, in partnership con CNC
Durata:
96’
Lingua:
Francese
Paesi:
Francia
Interpreti:
Vincent Lindon, Sandrine Kiberlain, Anthony Bajon, Marie Drucker
Sceneggiatura:
Olivier Gorce, Stéphane Brizé
Fotografia:
Eric Dumont
Montaggio:
Anne Klotz
Scenografia:
Pascal Le Guellec
Costumi:
Isabelle Pannetier
Musica:
Camille Rocailleux
Suono:
Emmanuelle Villard, Hervé Guyader

Sinossi

Un dirigente d’azienda, sua moglie, la sua famiglia, nel momento in cui le scelte professionali dell’uomo sono sul punto di stravolgere la vita di tutti. Philippe Lemesle e la moglie si stanno per separare, il loro amore irrimediabilmente logorato dalle pressioni del lavoro. Dirigente di un grande gruppo industriale, l’uomo non sa più come soddisfare le richieste incoerenti dei suoi superiori: ieri volevano che fosse un manager, oggi vogliono un esecutore. Per Philippe è dunque arrivato il momento in cui deve decidere cosa fare della sua vita.

Commento del regista

Philippe Lemesle si muove tra i vincenti della società, nell’ambiente dei dirigenti d’azienda, della meritocrazia, tra le cosiddette “storie di successo”. Come si può ammettere di provare dolore, di essersi perduti, quando si è parte dell’élite? Lamentarsi apparirebbe vergognoso agli occhi di chi vive in condizioni meno agiate, e un segno di debolezza imperdonabile agli occhi suoi e di quelli come lui. In un mondo simile non si può – non si deve – essere deboli. È vietato, per non correre il rischio di umiliarsi ed essere sostituiti da un altro più giovane e dinamico, o da qualcuno che non metterà in discussione quello che gli si richiede di fare. In un mondo simile sembra che non si possa più godere del diritto di contestare ordini che vengono dall’alto e che in fretta devono essere imposti in basso. Il film narra la storia di un mondo silenziosamente diviso in due, di vite professionali e personali che naufragano, di un mondo in cui uomini e donne in cravatta e abiti troppo stretti combattono sempre di più per trovare un senso.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Christophe Rossignon, Philip Boёffard – NORD-OUEST FILMS
41, rue de la Tour d’Auvergne
75009 – Paris, France
Tel. +33 0153204720
jmalo@nord-ouest.fr
http://nord-ouest.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Esther Devos – Wild Bunch International
65, rue de Dunkerque
75009 – Paris, France
Tel. +33 0143132127
edevos@wildbunch.biz
http://www.wildbunch.biz

DISTRIBUZIONE ITALIANA: Stefano Jacono – Movies Inspired
Piazza Vittorio Veneto 5
10124 – Torino, Italia
Mob. +39 3492461767
stefano.jacono@moviesinspired.com
www.moviesinspired.it

UFFICIO STAMPA: Claudia Tomassini, Anne Takahashi – Claudia Tomassini and Associates
Mob. +49 1732955794
claudia@claudiatomassini.com
anne@claudiatomassini.com

UFFICIO STAMPA US: Emilie Spiegel – Cinetic Media
emilie@cineticmedia.com

UFFICIO STAMPA ITALIANA: Alessandro Russo, Federico Biagioni, Federica Aliano – US Ufficio Stampa
Via Giovanni Pierluigi Da Palestrina 47
00193 – Roma, Italia
Mob (1). +39 349 3127219 (A. Russo)
alerusso@alerusso.it
Mob (2). +39 320 7440489 (F. Biagioni)
digital@us-ufficiostampa.it
Mob (3). +39 393 9435664 (F. Aliano)
segreteria@us-ufficiostampa.it


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema