fbpx Biennale Danza 2021 | Marco D’Agostin - Best Regards
La Biennale di Venezia

Your are here

Danza

Marco D’Agostin - Best Regards


Anno / durata:2021, 60’ (prima italiana)
Di e con:Marco D’Agostin
Suono, grafiche:LSKA
Testi:Chiara Bersani, Marco D’Agostin, Azzurra D’Agostino, Wendy Houstoun
Luci:Giulia Pastore
Costruzione scene:Andrea Sanson
Consulenza scientifica:Nigel Charnock Archive, Roberto Casarotto
Consulenza drammaturgica:Chiara Bersani, Claudio Cirri, Wendy Houstoun, Alessandro Sciarroni
Consulenza tecnica:Eleonora Diana, Luca Poncetta, Paola Villani
Movement coach:Marta Ciappina
Direzione tecnica:Paolo Tizianel
Traduzioni:Johanna Bishop, Damien Modolo
Cura, promozione:Damien Modolo
Organizzazione, amministrazione:Eleonora Cavallo, Federica Giuliani
Produzione:VAN
Coproduzione:KLAP Maison pour la danse (Marseille), Rencontres chorégraphiques internationales de Seine-Saint-Denis, CCN2-Centre chorégraphique national de Grenoble, ERT – Emilia-Romagna Teatro Fondazione
Con il supporto di:Points communs – Nouvelle scène nationale de Cergy-Pontoise et du Val d’Oise, Centrale Fies, Marche Teatro / inteatro festival, theWorkRoom (Fattoria Vittadini), Teatro comunale città di Vicenza, L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia-Romagna, ARTEFICI. Residenze Creative FVG di ArtistiAssociati

Descrizione

Best Regards è una lettera scritta a qualcuno che non risponderà mai, un esercizio di memoria, una danza all’ombra (o alla luce) di Nigel Charnock, l’incredibile performer e co-fondatore di DV8 Physical Theatre, scomparso nel 2012. Marco D’Agostin celebra la sua memoria con uno spettacolo di intrattenimento disperato, senza nostalgia, cercando di porre a sé e al pubblico la stessa domanda: COSA SCRIVERESTI A QUALCUNO CHE NON LEGGERÀ MAI LE TUE PAROLE?


Condividi su

Biennale Danza
Biennale Danza