fbpx Biennale Architettura 2021 | Lacol
La Biennale di Venezia

Your are here

Lacol

Cooperative Housing That Builds Community


  • MAR - DOM
    22/05 > 31/07
    11.00 - 19.00

    01/08 > 21/11
    10.00 - 18.00
  • Arsenale
  • Ingresso con biglietto

Ari Artigas (Spagna, 1985), Mirko Gegundez (Spagna, 1985), Lali Daví (Spagna, 1985), Pol Massoni (Spagna, 1985), Anna Clemente (Spagna, 1985), Cristina Gamboa (Spagna, 1985), Núria Vila (Spagna, 1985), Jordi Miró (Spagna, 1985), Ernest Garriga (Spagna, 1985), Eliseu Arrufat (Spagna, 1985), Laura Lluch (Spagna, 1985), Lluc Hernandez (Spagna, 1985), Arnau Andrés (Spagna, 1985) e Carles Baiges (Spagna, 1985) di Lacol (Spagna, 2009)

SITO UFFICIALE

Descrizione

I progetti di edilizia cooperativa possono essere usati come contesto per sperimentare la creazione di alloggi collettivi. Questo consente di superare alcune restrizioni insite nello sviluppo di progetti convenzionali di edilizia pubblica e privata. Le specificità del modello cooperativo offrono l’occasione per mettere in discussione pratiche e valori prestabiliti. È compito dell’architettura fornire delle risposte. Per ripensare il rapporto tra l’ambiente e la vita comunitaria è necessario ridefinire il passaggio tra pubblico e privato, sfumando i limiti dello spazio domestico. È altresì importante ripensare nuovi programmi collettivi adattati a un modello di coesistenza per ciascuna comunità. Accanto agli ambienti comuni della cooperativa, anche la circolazione gioca un ruolo cruciale in termini di spazio. Essa può infatti contribuire a generare incontri ed esempi di socializzazione tra i membri della cooperativa e con il quartiere in generale. Ciò si rivela particolarmente vero nel progetto rappresentato in questa installazione, nel quale l’edificio estende al suo interno il concetto di spazio pubblico e le molteplici funzionalità della città.

Biennale Sneak Peek

Image 1 – How will we live together?
The multipurpose room of La Borda housing cooperative (Barcelona), seen from the patio. The intermediate spaces of the project are areas for community activies.
Photo: Institut Municipal de l’Habitatge i Rehabilitació de Barcelona

 

Image 2 – Sneak peek of the project
The curtain that will separate the multipurpose room and the patio, and that will travel to Venice to create the different spaces of the intervention.

Crediti

Institut Ramon Llull– Catalan Language and Culture
Barcelona City Hall (Ajuntament de Barcelona)
Spanish Government–Ministry of Transport, Mobility and Urban
Agenda Acción Cultural Española (AC/E)

Crediti di produzione

Lacol; La Borda
Fotografia: Álvaro Valdecantos
Model: BUIT Taller


Condividi su

Biennale Architettura
Biennale Architettura