fbpx Biennale Architettura 2021 | Plan B Architecture & Urbanism
La Biennale di Venezia

Your are here

Plan B Architecture & Urbanism

The World Turned Inside Out


  • MAR - DOM
    22/05 > 31/07
    11.00 - 19.00

    01/08 > 21/11
    10.00 - 18.00
  • Padiglione Centrale
  • Ingresso con biglietto

Joyce Hsiang (Usa, 1977) e Bimal Mendis (Zimbabwe, 1976) di Plan B Architecture & Urbanism (Usa, 2008) 

SITO UFFICIALE

Descrizione

Il mondo è perforato da un territorio inesplorato i cui misteri ribaltano la nostra pretesa di onniscienza. The World Turned Inside Out apre il mondo, quello che pensiamo di conoscere, delineando un progetto globale dell’inconsapevolezza. Un moderno risveglio delle mitologie geografiche dell’ignoto potrebbe far emergere una nuova relazione tra gli esseri umani e la Terra. Il risultato non è la cancellazione di ciò che è noto, ma la rivelazione di altre possibilità situate da qualche parte tra realtà e ipotesi. La specie umana ha trasformato tutta la Terra nella City of Seven Billion (la città dei sette miliardi). Per farsi strada in questa città ed esplorarla, gli uomini hanno realizzato una magnifica iscrizione fatta di autostrade, ferrovie, rotte marittime, cavi sottomarini, vaporose scie di condensazione e percorsi orbitali. Essa include e travolge il pianeta. The World Turned Inside Out richiede una “inesplorazione” della Terra, mobilita le pratiche della revisione, della rinaturalizzazione, o altrimenti della non rivendicazione del noto. Queste pratiche possono lasciar spazio a geografie immaginarie e alla saggezza dell’incertezza. È giunto il momento per un mandato di rinuncia e dimenticanza, per un’epoca di grande decelerazione. Perlustriamo il mondo per progettare il vuoto e celebrare le omissioni. Se si capovolge il mondo, cosa ne verrà fuori?

CON IL SUPPORTO AGGIUNTIVO DI

Yale School of Architecture
Elise Jaffe + Jeffrey Brown
Franke Program in Science and the Humanities at Yale

 Crediti di produzione

Joyce Hsiang e Bimal Mendis con Robert Cannavino
Ricerca e progetto: Gustav Nielsen, Diana Smiljkovic with Claire Gorman, Rachel LeFevre, Page Comeaux assistito da: Bobby Chun, Josh Greene, Claire Hicks, Max Ouellette-Howitz, Ingrid Pelletier, Noah Sannes, Rhea Schmid, Christine Song, Maya Sorabjee, Paul Wu, Christina Zhang
Costruzioni: Jack Rusk con Adare Brown, Christopher Cambio e Tyler Krebs
Mappa cosmica in consultazione con: Priyamvada Natarajan

Padiglione Centrale
Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Architettura
Biennale Architettura