fbpx Biennale Cinema 2019 | The Collider
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

The Collider

Venice Virtual Reality

Regia:
May Abdalla, Amy Rose
Produzione:
Anagram (May Abdalla, Amy Rose)
Durata:
40’
Paesi:
Regno Unito
Interpreti:
Caroline Williams (voice over)
Fotografia:
Barry Gene Murphy
Musica:
Aaron Cupples, Brigitte Hart
Suono:
Aaron Cupples, Brigitte Hart
Lead Developer:
Clarice Hilton
Lead Artist:
Barry Gene Murphy

Sinossi

The Collider è un’esperienza immersiva virtuale e teatrale che esplora il potere e la dipendenza. Lo spettatore è invitato a entrare in una macchina costruita per svelare i misteri delle relazioni umane. Concepito come il Large Hadron Collider, si differenzia da questo poiché al posto degli atomi, sono le persone a essere scagliate le une contro le altre.
La sua missione: identificare e comprendere la materia invisibile che passa tra le persone, attraendole o respingendole. Conducendo due persone in un viaggio, crea una coreografia mobile che, a sua volta, diventa uno spettacolo privato nel cuore della macchina.

Commento delle registe

Questa installazione parla a ciò che è vivo nello spazio quando la realtà virtuale è in essere. Mentre una persona è immersa nella VR, l’altra gestisce i controller ai quali sono collegate virtualmente. Che tipo di dinamica ne scaturisce? Dall’elezione di Donald Trump alle rivelazioni #MeToo, è sempre più urgente chiedersi perché e in che modo diamo potere agli altri. The Collider è uno spazio per assistere all’esperienza interiore di questa politica più ampia.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE: May Abdalla, Amy Rose – ANAGRAM
34 Robertson Road, Bristol
Bs56JY – Bristol. United Kingdom
Tel. 07956813532
may@weareanagram.co.uk
http://www.weareanagram.co.uk

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Rebecca Frankel
+44 7870170706

UFFICIO STAMPA: Gloria Zerbinati
gloria.zerbinati@gmail.com
Tel. +33 (0)7 86 80 02 82
+39 338 12 00 517

 


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema