fbpx Biennale Cinema 2021 | Hallelujah: Leonard Cohen, A Journey, A Song
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Hallelujah: Leonard Cohen, A Journey, A Song

Fuori Concorso

Regia:
Daniel Geller, Dayna Goldfine
Produzione:
Geller/Goldfine Productions (Daniel Geller, Dayna Goldfine)
Durata:
115’
Lingua:
Inglese
Paesi:
Usa
Interpreti:
Leonard Cohen, Brandi Carlile, Eric Church, Judy Collins, Dominique Issermann, John Lissauer, Sharon Robinson, Larry “Ratso” Sloman, Rufus Wainwright, Hal Willner
Fotografia:
Daniel Geller
Montaggio:
Dayna Goldfine, Bill Weber, Daniel Geller
Musica:
John Lissauer

Sinossi

Hallelujah: Leonard Cohen, A Journey, A Song è un’indagine completa sul mondo del cantautore Leonard Cohen, visto attraverso il prisma della sua Hallelujah, un inno di fama internazionale. Questo documentario intreccia tre filoni creativi: il cantautore e la sua epoca; il percorso drammatico del pezzo, dal rifiuto da parte dell’etichetta discografica alla vetta delle classifiche; le testimonianze toccanti di grandi artisti per i quali Hallelujah è diventato una personale pietra di paragone. Approvato per la produzione da Leonard Cohen poco prima del suo ottantesimo compleanno nel 2014, il film passa in rassegna un vasto repertorio di materiale d’archivio inedito proveniente dal Cohen Trust, inclusi gli appunti personali, i giornali e le fotografie di Cohen unitamente a filmati di sue esibizioni, nonché preziose registrazioni audio e interviste.

Commento dei registi

Questo progetto ha mosso i primi passi con l’intento di esplorare Hallelujah e il suo impatto a livello internazionale. Quando abbiamo iniziato le riprese nel 2016, la nostra attenzione era rivolta alle persone coinvolte nella registrazione e nell’interpretazione del pezzo. E se da un lato le interviste iniziali hanno dimostrato che ci stavamo cimentando con una storia interessante, dall’altro lato hanno messo in luce aspetti più profondi di Hallelujah e dell’uomo che l’aveva scritta. È stato così che abbamo deciso di ampliare i nostri orizzonti includendo le persone più vicine a Leonard Cohen: le sue guide spirituali, gli amici e i collaboratori di vecchia data, gli avversari intellettuali. Le persone intervistate parlano approfonditamente dell’attenzione che nel corso della sua vita Cohen ha sempre avuto nei confronti della condizione umana, consentendo al film di addentrarsi nelle questioni più profonde della fede e dei costrutti psicologici che ci sostengono e ci ostacolano nella vita. Come direbbe Leonard Cohen: “l’Hallelujah spezzato.”

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Daniel Geller, Dayna Goldfine – Geller/Goldfine Productions
930 Pierce Street
CA 94115 – San Francisco, United States of America
Tel. +1 415 440 3301
info@gellergoldfine.com
http://www.gellergoldfine.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Ana Vicente – Dogwoof
19-23 Ironmonger Row
EC1V 3QN – London, United Kingdom
Tel. +44 2072536244
sales@dogwoof.com
http://www.dogwoofsales.com

UFFICIO STAMPA: Claudia Tomassini, Anne Takahashi – Claudia Tomassini & Associates
Tel. +49 173295594
claudia@claudiatomassini.com
anne@claudiatomassini.com

UFFICIO STAMPA US: Courtney Ott – Cinetic Media
courtney@cineticmedia.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema