fbpx Biennale Cinema 2021 | Bodeng sar (White Building)
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Bodeng sar (White Building)

Orizzonti

Regia:
Kavich Neang
Produzione:
Anti-Archive (Davy Chou), Apsara Films (Marine Arrighi de Casanova), Xstream Pictures (Jia Zhang-ke), Kongchak Pictures (Loy Te), Rotha Moeng, Brandon Hashimoto
Durata:
90’
Lingua:
Khmer
Paesi:
Cambogia, Francia, Cina, Qatar
Interpreti:
Piseth Chhun, Sithan Hout, Sokha Uk, Chinnaro Soem, Sovann Tho, Jany Min, Chandalin Y
Sceneggiatura:
Kavich Neang, Daniel Mattes
Fotografia:
Douglas Seok
Montaggio:
Félix Rehm
Scenografia:
Tith Kanitha, Anne-Sorya Fitte
Costumi:
Chea Sovettorn
Musica:
Jean-Charles Bastion
Suono:
Vincent Villa, Touch Sopheakdey
Effetti visivi:
Alexis Bertrand

Sinossi

Il ventenne Samnang e due suoi amici vivono nel White Building, storico caseggiato di Phnom Penh. In una città che muta velocemente, i tre giovani si allenano sulle loro coreografie sognando di partecipare a qualche talent show, mentre i genitori rimangono legati a uno stile di vita più tradizionale. Quando il White Building viene destinato alla demolizione, Samnang osserva il padre che cerca invano di mettere d’accordo i vicini, divisi sugli indennizzi che il governo offre per spingerli ad andarsene, mentre lui deve affrontare la partenza dalla Cambogia del suo migliore amico. Samnang scopre allora che le solide fondamenta del mondo che ha sempre chiamato ‘casa’ sono in realtà molto instabili.

Commento del regista

Se Phnom Penh sembra cambiare giorno dopo giorno, i nostri ricordi rimangono. Lo sfratto dallo storico White Building, subito dalla mia famiglia nel 2017, ha permesso la costruzione di un nuovo casinò: come la generazione dei miei genitori ha sofferto per il travagliato passato della Cambogia, così la mia generazione porta con sé i traumi del presente. I giovani come Samnang, protagonista del mio film, sognano qualcosa di meglio in una nuova Cambogia. Le decisioni più importanti però non dipendono ancora da loro, e genitori come quelli del mio protagonista rimangono testardamente legati alla tradizione. Il film però mi ha dato di nuovo la possibilità di immaginare. La finzione libera Samnang dalla strada percorsa da me: lui si sveglia da un lungo sonno, rievoca il passato ma progetta il proprio futuro.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Davy Chou – Anti-Archive
83A, Street 93, Sangkat Srah Chork, Khan Daun Penh
120210 – Phnom Penh, Cambogia
Tel. +855 61 921 810
davy.chou@antiarchive.com
http://www.antiarchive.com
http://www.facebook.com/antiarchive

PRODUZIONE 2: Marine Arrighi de Casanova – Apsara Films
1, impasse de la Baleine
75011 – Paris, France
Tel. +33 622618128
m.arrighi@apsarafilms.fr
http://www.facebook.com/apsarafilms

PRODUZIONE 3: Jia Zhang-ke – Xstream Pictures
1st Floor, C&C Park, Building 2, Meishuguan Back Street No 77, Dongcheng District
100010 – Beijing, China
Tel. +86 185 1977 8976
josiechou@fabulaentertainment.com

PRODUZIONE 4: Loy Te – Kongchak Pictures
20, Street 598C, Phum Tomnob, Sangkat Phnom Penh Thmey, Khan Sen Sok
120801 – Phnom Penh, Cambogia
Tel. +855 81666717
loy@kongchak.com
http://www.kongchak.com
http://www.facebook.com/kongchakpictures

ALTRE COPRODUZIONI: Rotha Moeng (Cambogia), Brandon Hashimoto (USA)

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Alice Lesort – Les Films du Losange
22, avenue Pierre 1er de Serbie
75016 – Paris, France
Tel. +33 661480123
a.lesort@filmsdulosange.fr
http://filmsdulosange.com/en/

UFFICIO STAMPA: Simone Devlin – PREMIER
2-4 Bucknall Street
WC2H 8LA – London, United Kingdom
Tel. +44 207 292 5097
whitebuilding@premiercomms.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema