fbpx Biennale Cinema 2021 | Inu-oh
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Inu-oh

Orizzonti

Regia:
Masaaki Yuasa
Produzione:
Asmik Ace (Fumie Takeuchi), Science SARU (Eunyong Choi)
Durata:
98’
Lingua:
Giapponese
Paesi:
Giappone, Cina
Interpreti:
animazione / con la voce di Avu-Chan, Mirai Moriyama
Sceneggiatura:
Akiko Nogi
Fotografia:
Yoshihiro Sekiya
Montaggio:
Kiyoshi Hirose
Scenografia:
Hideki Nakamura
Musica:
Yoshihide Otomo
Suono:
Eriko Kimura
Nota:tratto da "Heike Monogatari Inu-Oh no Maki" di Hideo Furukawa

Sinossi

Inu-Oh è nato con caratteristiche fisiche singolarissime e gli adulti, sconvolti, ne hanno coperto il corpo con indumenti e il viso con una maschera. Un giorno incontra Tomona, un suonatore di biwa cieco. Mentre questi suona una delicata canzone su una vita contrastata, Inu-Oh scopre di essere molto bravo a danzare. I due diventano amici inseparabili e soci. Usano il loro talento per sopravvivere ai margini della società, ma canzone dopo canzone diventano sempre più famosi. Grazie alle canzoni, dal palcoscenico Inu-Oh incanta il pubblico e lentamente si trasforma in un essere di bellezza senza pari. Ma perché Tomona è cieco? Perché Inu-Oh è nato con caratteristiche fisiche così singolari? Il film è la storia dell’amicizia di Inu-Oh e Tomona, che danzano e cantano per raggiungere la verità e cancellare la maledizione che li ha colpiti.

Commento del regista

Un attore chiamato Inu-oh è esistito realmente seicento anni fa. Fece tremare il mondo ma quasi non ne è rimasta traccia. Lo scrittore Hideo Furukawa, affiancandolo a Tomona, ha raccontato la storia di due giovani che sfidano il fato per dare forma ai propri destini. È però una storia moderna: o ci si adatta al fato e alle mode per raggiungere la gloria o si rinuncia ai riconoscimenti per vivere secondo i propri principi. I due offrono una ricompensa agli sconfitti raccontando la propria storia. Questo film offre la stessa cosa, ma sostiene anche chi soffre per aver vissuto secondo i propri principi. Forse, come gli OOPArt, Inu-oh e la musica di Tomona sono veramente esistiti. Ci sono storie che non conosciamo, ma questo film testimonia la loro.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Fumie Takeuchi - Asmik Ace, Inc.
1-8-1 Marunouchi, Chiyoda-ku
1000005 – Tokyo, Japan
Tel. +81 0)3-6365-8086
Mob. +81 0)80-5968-9657
fumi@asmik-ace.co.jp
http://www.asmik-ace.co.jp

PRODUZIONE 2: Eunyoung Choi – Science SARU
3 Chome-1-1 Kichijoji Kitamachi, Musashino
1800003 – Tokyo, Japan
Tel. +81 0)422-66-5006
info@sciencesaru.com
http://www.sciencesaru.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Mai Kato – Asmik Ace. Inc.
1-8-1 Marunouchi, Chiyoda-ku
1000005 – Tokyo, Japan
Tel. +81 0)3-6365-8086
Mob. +81 0)70-4547-4901
intl@asmik-ace.co.jp
http://www.asmik-ace.co.jp

DISTRIBUZIONE EUROPEA: Gabrielle Rozing - Fortissimo Films
Van Diemenstraat 134
1013 CN – Amsterdam, Netherlands
Tel: +31 202159310
Mob: +31628654250
gabrielle@fortissimofilms.com
https://www.fortissimofilms.com

UFFICIO STAMPA: Marijana Harder
c/o NEW STUDIO
Prinzessinnenstr. 16
10969 – Berlin, Germany
Mob +49 (0)177 79 42 871
mail@marijanaharder.com
www.marijanaharder.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema