fbpx Biennale Cinema 2021 | Wraith: The Oblivion - Afterlife
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Wraith: The Oblivion - Afterlife

Venice VR Expanded

Regia:
Erik Odeldahl
Produzione:
Fast Travel Games AB (Erik Odeldahl)
Durata:
480’
Lingua:
Inglese
Paesi:
Svezia
Platform:
Oculus & Viveport
Devices:
HTC Vive/Vive Pro/Vive Pro 2 HTC Vive Cosmos Oculus Rift/Rift S/Quest w/Link Valve Index Windows Mixed Reality
Story and creative director:Erik Odeldahl
Concept artist and art director:Henrik Lundblad
Animators:Kristoffer Björnör, James Hunt, Felipe Zappia
Designers:Daniel Kihlgren Kallander, Jojje Dalunde, Pontus Hassis, Henning Sundell, Robin Lilius-Lundmark, Pål Schakonat
VFX:David Dessantis
Programmers:Fredrik Flyg – Benny Karlsson, Casper Renman
3D artists:Mikael Karlsson t, Joacim Lunde, Sokol Mehmeti, Per Smedjeback, Jim Svanberg, Amanda Gyllin, Sara Söderman, Fredrik Bohlin
Voices:Elvira Björkman, Pauline Constantine, David S Dear, Samantha Dockser, Kellen Goff, Zach Hoffman, Breeanna Judy, Maya Tuttle, Adrian Vaughan

Sinossi

Entra nei panni di Ed Miller, un fotografo che muore durante una misteriosa seduta spiritica e diventa un wraith, un fantasma, uno spirito irrequieto, un morto vivente con questioni irrisolte nel mondo dei vivi. Volendo disperatamente conoscere la ragione della tua morte, ti avvarrai delle tue abilità sovrannaturali per esplorare la Barclay Mansion, il luogo dove si è consumata la tua precoce scomparsa, e svelare così i suoi oscuri segreti. La tua morte è un mistero che devi risolvere. In qualità di fantasma, i tuoi poteri sovrannaturali ti permetteranno di attraversare i muri, tenere traccia del movimento di altri spiriti e muovere gli oggetti a distanza per portare alla luce la storia terrificante di Barclay Mansion e la verità che si cela dietro alla tua fine. Esplora la Barclay Mansion: una residenza sfarzosa colma di decadenza hollywoodiana, ricerche occulte e mostri orribili. Evita gli spiriti vendicativi utilizzando le reliquie e i poteri innati degli spettri per rintracciare gli indizi. Attento agli spectres: gli spettri ostili, conosciuti come spiriti della collera e della vendetta, ognuno con un proprio passato e connessi a un mistero più grande, si aggirano per i saloni del palazzo. Con poche possibilità di difenderti, devi evitare e superare in astuzia queste anime perdute, il cui solo obiettivo è quello di farti sprofondare nell’Oblio, la fine di tutte le cose.

Commento del regista

Afterlife narra una storia piuttosto triste. Il protagonista del gioco è Ed Miller, un fotografo di Los Angeles. Muore prima che il gioco abbia inizio. Di conseguenza… anche tu sei morto. Il gioco ruota attorno alla tua persona impegnata a scoprire perché e come sei morto e l’oltraggio che hai arrecato prima di morire. Posto di fronte a innumerevoli cose tristi e orribili accadute nella storia di Barclay Mansion, il partecipante dovrà scoprire esattamente quanto è successo. Volevamo allontanarci dalla stereotipata tecnica dello jumpscare e realizzare un gioco intriso di tensione, atmosfera e terrore.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Erik Odeldahl – Fast Travel Games AB
Magnus Ladulåsgatan 63
11827 – Stockholm, Sweden
Tel. +46 703058822
erik.odeldahl@fasttravelgames.com http://www.fasttravelgames.com https://www.facebook.com/fasttravelgames

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Andreas Juliusson - Fast Travel Games AB
Magnus Ladulåsgatan 63,
11827 – Stockholm, Sweden
Tel. +46 730439088
andreas.juliusson@fasttravelgames.com
http://www.fasttravelgames.com/
https://www.facebook.com/fasttravelgames

UFFICIO STAMPA: Andreas Juliusson - Fast Travel Games AB
Magnus Ladulåsgatan 63,
11827 – Stockholm, Sweden
Tel. +46 730439088
andreas.juliusson@fasttravelgames.com
http://www.fasttravelgames.com/
https://www.facebook.com/fasttravelgames


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema