La Biennale di Venezia

Your are here

Musica  - Show

Parco della Musica Contemporanea Ensemble



Unsuk Chin (1961) Cosmigimmicks (2011-12, 24’) prima es. it.
Isang Yun (1917-1995) Pièce concertante (1976, 16’) prima es. it.
Unsuk Chin Gougalon (Scenes from a Street Theater) (2009-2011, 24’) prima es. it della versione integrale
Tonino Battista direttore

 

La musica di Unsuk Chin, che è tra le compositrici di riferimento del nostro tempo, ricca di luminosi giochi di colori e molteplici implicazioni culturali e anche aperta a certi influssi del folk e del pop, è accostata a quella del capostipite dei compositori coreani, Isang Yun, vero colosso del XX secolo.

Commento di Tonino Battista

Ciascuno degli autori qui eseguiti ha, a suo modo, consolidato uno stile che rende riconoscibile la cifra compositiva già nelle prime pieghe di ogni lavoro. Cosmigimmicks di Unsuk Chin è la rappresentazione di un teatro immaginario in cui il pianoforte preparato, il violino, la tromba e le percussioni si trasfigurano e si mescolano agli strumenti a pizzico, la chitarra e il mandolino uniti all’arpa, in un sonoro gioco di maschere. Il brano Gougalon non si riferisce direttamente alla musica di strada fatta da dilettanti ma parla di una ‘musica popolare immaginaria’ stilizzata, incrinata dentro di sé e solo apparentemente primitiva.
Pièce concertante di Isang Yun è un ‘concerto’, realizzato attraverso un gruppo di 8 strumenti e articolato grazie alle relazioni di tre differenti ‘strati’ sonori. Il principio concertante si sublima in processi sonori ‘rivali’ in cui la drammaturgia opera per l’integrazione, l’espansione, l’equilibrio tra gli strati e la loro unità, benché essi siano in opposizione tra loro.

Teatro alle Tese

SESTIERE CASTELLO
CAMPO DELLA TANA 2169/F
30122 VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Musica
Biennale Musica