fbpx Biennale Musica 2019 | ORT – Orchestra della Toscana
La Biennale di Venezia

Your are here

Musica

ORT – Orchestra della Toscana



Michel Van der Aa (1970) Hysteresis per clarinetto, ensemble e traccia registrata (2013, 17’) prima es. it.
Wolfgang Rihm (1952) Konzert in einem Satz per violoncello e orchestra (2005-2006, 25’) prima es. it.
Claudio Ambrosini (1948) Rappresentazione di anima e di corpo per soprano, clarinetto basso e orchestra (2019) prima es. ass. – commissione La Biennale di Venezia

soprano Françoise Kubler (Rappresentazione di anima e di corpo)
clarinetto basso Armand Angster (Rappresentazione di anima e di corpo)
clarinetto Michele Marelli (Hysteresis)
violoncello Fernando Caida Greco (Konzert in einem Satz)

regia del suono Davide Tiso
direttore Peter Rundel

Il concerto sarà preceduto alle 19.30 da un incontro con gli artisti.

Descrizione

L’Orchestra della Toscana, agli esordi nei primi anni ‘80 sotto la direzione artistica di Luciano Berio, e naturalmente votata alla musica contemporanea, è diretta alla Biennale da Peter Rundel in un concerto con pagine dei migliori autori del nostro tempo: Michel Van der Aa, Wolfgang Rihm, entrambi con prime italiane, e Claudio Ambrosini con un brano nuovo commissionato dalla Biennale.

Il titolo Hysteresis di Michel van der Aa si riferisce al fenomeno per cui un sistema dipende tanto dall’ambiente presente quanto dal suo passato, dunque dalla sua “memoria”: “memoria” di suoni e processi di editing e sound design in una musica elaborata, manipolata e trasformata come un pezzo di creta intorno al clarinetto solista.
In Konzert in einem Satz Wolfgang Rihm ricorre alla classica forma concertante: il violoncello solista emerge in passaggi propriamente solistici e in due cadenze, mentre dal canto suo all’orchestra sono affidati alcuni intermezzi.
In Rappresentazione di anima e di corpo di Claudio Ambrosini non c’è alcuna relazione con la celebre opera di Emilio de’ Cavalieri se non il titolo. E tra corpo e anima non solo non c’è conflitto ma si cerca anzi una sintesi positiva: tutto nasce dalla parola anemos (respiro, spirito, animo ma anche anima, vita). Corpo è la materia del clarinetto e delle corde vocali, animo/anima è il soffio che li attraversa e diventa vita, si trasforma in suono, canto, parola...

Teatro alle Tese

SESTIERE CASTELLO
CAMPO DELLA TANA 2169/F
30122 VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Musica
Biennale Musica