fbpx Biennale Teatro 2020 | Liv Ferracchiati - La tragedia è finita, Platonov
La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro

Liv Ferracchiati - La tragedia è finita, Platonov


Prima assoluta:2020
Di:Liv Ferracchiati
Con scene da:Platonov di Anton Čechov
Con (in ordine alfabetico):Francesca Fatichenti, Liv Ferracchiati, Riccardo Goretti, Alice Spisa, Petra Valentini, Matilde Vigna
Aiuto regia: Anna Zanetti
Dramaturg di scena:Greta Cappelletti
Costumi:Francesca Pieroni
Ideazione e realizzazione costumi in carta e costumista assistente:Lucia Menegazzo
Luci: Emiliano Austeri
Suono: Giacomo Agnifili
Lettore collaboratore:Emilia Soldati
Consulenza linguistica:Tatiana Olear
Foto di scena: Luca Del Pia
Produzione:Teatro Stabile dell’Umbria

Descrizione

Platonov, inteso come testo, scritto da un diciassettenne, forse diciottenne, è stato per me un incontro. Leggere Platonov non è stato leggere un dramma, ampliare un tassello di cultura letteraria, per me è stata un’esperienza, di quelle che modificano.
Negli anni ho continuato a pensare a quel personaggio, alle sue fragilità, al suo fascino, alla voragine del suo vuoto e a quelle figure che si aggirano attorno a lui, figure che, in qualche modo, sono entrate a far parte del mio immaginario.
Forse perderò degli amici nel confessarlo e guadagnerò l’attenzione di onesti professionisti in campo medico, ma il confronto con l’umanità di Platonov, che sentivo così comprensibile, è stato un confronto con una vera e propria materia organica, in grado di reagire al dialogo ideale che avevo intavolato.
Insomma, una lettura, uno studio, ha influenzato, in qualche modo, una vita, la mia.

Liv Ferracchiati


Condividi su

Biennale Teatro
Biennale Teatro