fbpx Biennale Architettura 2021 | doxiadis+
La Biennale di Venezia

Your are here

doxiadis+

Entangled Kingdom


  • MAR - DOM
    22/05 > 31/07
    11.00 - 19.00

    01/08 > 21/11
    10.00 - 18.00
  • Arsenale
  • Ingresso con biglietto

Thomas Doxiadis (Grecia, 1970), Marina Antsakli (Grecia, 1980), Despoina Gkirti (Grecia, 1979), Dionysia Liveri (Grecia, 1976), Angeliki Mathioudaki (Grecia, 1978), Ioanna Potiriadi (Grecia, 1986), Alexandra Souvatzi (Grecia, 1993) ed Evanthia Beristianou (Grecia, 1992) di doxiadis+ (Grecia, 1999) in collaborazione con Zacharoula Gonou-Zagou (Grecia, 1958), Julia Pitts (Regno Unito, 1967), Alkestie Skarlatou (Grecia, 1978), Peter Aslanidis (Grecia /Usa, 1974), Helliniki Meletitiki (Grecia, 1985), e Cathy Cunliffe (Regno Unito, 1972)

SITO UFFICIALE

Descrizione

Come vivremo insieme su questo pianeta multispecie? Comprendendo, rispettando e connettendoci alla rete di intrecci che rappresenta la vita sulla Terra. Un eroe sconosciuto di questa rete è il regno che sta a metà tra le piante e gli animali: il regno dei funghi. Creatori e facilitatori della vita, i funghi sono resistenti come la roccia e possono trasformare la roccia in suolo attraverso l’edafogenesi. Essi formano delle reti di micelio che creano straordinarie connessioni senzienti tra gli alberi. Sono riciclatori, metabolizzano la materia organica in decomposizione, restituendola al circolo biologico. Senza di loro la vita sulla Terra non sarebbe possibile. Entangled Kingdoms presenta delle spore di funghi prelevate dalle due stanze dell’Arsenale e coltivate nel dipartimento di micologia dell’Università di Atene. Alla Biennale queste spore ritornano sotto forma di un “giardino di funghi” in un’installazione bipartita. Questo progetto, collocando in primis l’umanità in un contesto più ampio formato da vari regni, quello vegetale, quello animale e quello dei funghi, invita a una riverente riflessione sulla complessità e la bellezza, ma anche sull’invisibilità e l’ubiquità dei funghi nel mondo che ci circonda.

Biennale Sneak Peek

Image 1 – How will we live together?
By understanding, respecting, and connecting to the web of entanglement that is life on Earth.

 

Image 2 – Sneak peek of the project
An unsung hero of this web is the kingdom between plants and animals, that of the fungi. doxiadis+ experiments forming the first fungi garden. Fungi collected from Venice are allowed to grow and propagate randomly in a large petri dish.

CON IL SUPPORTO AGGIUNTIVO DI

Oliaros Sa
Consolidated Contractors
Company
Agriturismo Casetta
Anonymous
Outset Contemporary Art Fund (Greece)

Crediti di produzione

doxiadis+ - Landscape Architects 

Architetti
Architetto: Marina Antsakli
Principale:Thomas Doxiadis
Architetto, paesaggista: Despoina Gkirti
Architetto, paesaggista: Dionysia Liveri
Architetto, paesaggista: Angeliki Mathioudaki
Architetto, paesaggista: Ioanna Potiriadi
Architetto: Alexandra Souvatzi

Collaboratori
Micologo, collaboratore scientifico: Zacharoula Gonou-Zagou
Consulente per l’interpretazione dell’installazione: Julia Pitts
Progetto dell’illuminazione: Alkestie Skarlatou
Progetto del suono, compositore, mixing: Peter Aslanidis
Suono, mixing: Kostas Linoxylakis
Assistente al suono, ricerca: Lars Ohlendorf
Ingegneria strutturale: Helliniki Meletitiki
Fotografia: Cathy Cunliffe
Micologo, fornitore per i funghi: Lefteris Laxouvaris
Designer, produttore: Manos Vordonarakis


Condividi su

Biennale Architettura
Biennale Architettura