fbpx Biennale Arte 2019 | Costa d’Avorio
La Biennale di Venezia

Your are here

Costa d’Avorio

The Open Shadows of Memory



Commissario: Henri Nkoumo.
Curatore: Massimo Scaringella.
Espositori: Ernest Dükü, Ananias Leki Dago, Valérie Oka, Tong Yanrunan.
Sede: Castello Gallery, Castello 1636/A

Descrizione

The Open Shadows of Memory ci parla della Madre Terra intesa come una raccolta dei ricordi dell’umanità; è un luogo in cui le opere di Ernest Dükü sono lo specchio che permette allo spettatore di rapportarsi alle tematiche del suo mondo articolato e composito. Ananias Léki Dago fotografa le strade africane e ci regala una visione del mondo in bianco e nero, che racconta gli errori e le aspirazioni controverse delle nuove generazioni. Valérie Oka narra le storie degli eroi dimenticati della sua terra e delle bellezze ormai scomparse dell’Africa, enfatizzando le immagini con disegni realizzati a mano. Tong Yanrunan, con ritratti pittorici che vanno oltre il realismo, svela la memoria dell’umanità senza far trapelare sentimenti o differenze sociali, lasciando così allo spettatore la libertà di incontrare il proprio alter ego.

Venezia, Castello 1636/A
Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Arte
Biennale Arte