fbpx Biennale Arte 2022 | Armenia (Repubblica di)
La Biennale di Venezia

Your are here

Armenia (Repubblica di)

Gharīb ՂԱՐԻԲ



Commissario: Arayik Khzmalyan, Deputy Minister of Education, Science, Culture and Sport
Curatori: Anne Davidian, Elena Sorokina
Espositore: Andrius Arutiunian
Sede: Campo della Tana, Castello 2125

Descrizione

Gharīb denota un senso di appartenenza e straniamento che permea gli immaginari arabo, armeno e farsi. La nozione è da tempo associata ad attività sommerse e clandestine di produzione musicale, centri ricreativi illegali, commerci di sostanze psicotrope e marginalità politica. Accordature alternative, modalità di dissenso sonoro e delicate oscillazioni tra pensiero mistico e ciarlataneria compongono la cosmologia padiglione Gharīb. In questa mostra dell’artista Andrius Arutiunian, il gharīb si presenta come forma di dissonanza rispetto alle interpretazioni, tanto musicali quanto politiche, di tempo, ritmo e sintonia influenzate dall’Occidente. Affiora una certa partitura musicale, costellata delle voci sommesse degli inascoltati, degli scomparsi e dei radicali.

Venezia, Castello 2125
Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Arte
Biennale Arte