fbpx Biennale Arte 2022 | Meetings on Art
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale Arte 2022

Meetings on Art

Programma
Salva il programma

4 - 6 ottobre 2022
Teatro Piccolo Arsenale

Il programma dei Meetings on Art della Biennale Arte 2022 prende spunto dall’artista surrealista Leonora Carrington (1917-2011) – la cui opera letteraria e artistica ha ispirato il titolo e le tematiche della 59. Esposizione Internazionale d’Arte – per ampliare i temi sollevati dalla mostra Il latte dei sogni: la rappresentazione dei corpi e le loro metamorfosi; la relazione tra gli individui e le tecnologie; la connessione tra i corpi e la Terra.

Martedì 4 ottobre

ORE 17.30–19.30
IL QUEER E L'INQUIETANTE

Forse per mettere in discussione la visione umano-maschile del mondo e immaginare un futuro più vivibile è necessario esaminare concetti liminali come il queer e l'inquietante. In questa conversazione si parlerà di questioni di vita e di morte, della categoria di thingness, dell'animazione del non umano, della disumanizzazione e della morte dell'umano attraverso le politiche della queerness e dell'eerie, della razza, della sessualità e del genere.

Conversazione tra P. Staff, Precious Okoyomon, Sidsel Meineche Hansen e Diego Marcon, artisti partecipanti alla 59a Esposizione Internazionale d'Arte. Moderata da Mel Y. Chen, professore associato di Studi di genere e femminili alla U.C. Berkeley e direttore del Centro per lo studio della cultura sessuale.

Domande e risposte del pubblico.

Mercoledì 6 ottobre

ORE 17.30–19.30
"RI-INCANTARE IL MONDO"

Per la teorica e attivista femminista Silvia Federici, "ri-incantare il mondo" significa "ricollegare ciò che il capitalismo ha diviso: la nostra relazione con la natura, con gli altri e con i nostri corpi”[1].Questo panel esplorerà le ispirazioni per un re-incanto del mondo: esaminando le nostre interdipendenze e le forme di affetto per la natura, la Terra e gli animali; le relazioni comunitarie; i rituali e i miti; l'artigianato e il folklore.

Zoom Keynote di Silvia Federici, attivista femminista, scrittrice e insegnante. 

Conversazione tra Silvia Federici, Magdalene Odundo e Liv Bugge, artiste partecipanti alla 59a Esposizione Internazionale d'Arte. Moderata da Julia Bryan-Wilson, docente di arte contemporanea e studi LGBTQ+ alla Columbia University.

Domande e risposte del pubblico.

[1] Silvia Federici, Re-Enchanting the World: Feminism and the Politics of the Commons (Oakland, CA: PM Press, 2018). 

Informazioni

Gli incontri saranno aperti al pubblico gratuitamente, con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.
L'ingresso alla Biennale Arte 2022 non è incluso.

Gli incontri saranno tradotti in diretta dall’inglese all’italiano sul canale streaming della Biennale di Venezia e le registrazioni saranno disponibili su www.labiennale.org.

Si prega di controllare il sito ufficiale della Biennale di Venezia per eventuali aggiornamenti.

Info +39 041 5218 828
promozione@labiennale.org

Biennale Arte
Biennale Arte