fbpx Biennale Arte 2022 | Germania
La Biennale di Venezia

Your are here

Germania

RELOCATING A STRUCTURE


  • MAR - DOM
    23/04 > 25/09
    11.00 - 19.00

    27/09 > 27/11
    10.00 - 18.00
  • Giardini
  • Ingresso con biglietto

Commissario: ifa - Institut für Auslandsbeziehungen
Curatore: Yilmaz Dziewior
Espositore: Maria Eichorn

Descrizione

Nel suo progetto, Maria Eichhorn si focalizza sulla storia del Padiglione della Germania e sulla sua trasformazione architettonica. Costruito nel 1909, il padiglione bavarese fu rinominato Padiglione tedesco nel 1912 e riprogettato nel 1938 con l’intento di riflettere i canoni estetici fascisti. Una nuova facciata, ampliamenti posteriori e l’innalzamento della copertura hanno contribuito al suo aspetto imponente. A dispetto di alcune modifiche architettoniche apportate nel dopoguerra, l’edificio risente ancora del linguaggio formale dell’epoca fascista. Maria Eichhorn porta alla luce le tracce del padiglione originale, celato dietro la riprogettazione del 1938. Il progetto comprende anche alcune visite a luoghi della memoria e della resistenza condotte da Giulio Bobbo e Luisella Romeo e sviluppate con l’Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea (IVESER), performance di Nkisi e di Jan St. Werner, e un catalogo. 

Luoghi di resistenza

Quale parte integrante del contributo artistico di Maria Eichhorn e per tutta la durata della Biennale Arte 2022, due volte a settimana il Padiglione Germania propone visite guidate ai monumenti e ai luoghi di Venezia che ricordano le attività della Resistenza antifascista e la deportazione della popolazione ebraica. 

Leggi di più


Condividi su

Biennale Arte
Biennale Arte