fbpx Biennale Arte 2022 | P. Staff
La Biennale di Venezia

Your are here

P. Staff

1987, Regno Unito


  • MAR - DOM
    23/04 > 25/09
    11.00 - 19.00

    27/09 > 27/11
    10.00 - 18.00
     
  • Padiglione Centrale
  • Ingresso con biglietto

Per la realizzazione di film, installazioni e componimenti poetici, l’artista P. Staff attinge a varie fonti di ispirazione, materiali e contesti, i cui esempi più recenti sono la necropolitica di Achille Mbembe, le teorie dell’affetto, la transpoetica di autrici e autori quali Che Gossett ed Eva Hayward, nonché i suoi stessi approfondimenti su coreografia e danza moderna, astrologia e fine vita. Nella pratica interdisciplinare di Staff, questi variegati fili conduttori servono a enfatizzare i processi mediante cui il corpo – soprattutto quello delle persone queer, trans o disabili – viene interpretato, normato e disciplinato in una società rigorosamente controllata da capitalismo, tecnologia e regime legislativo. Nella videoinstallazione On Venus (2019) Staff prosegue la propria disamina sullo scambio tra corpi, ecosistemi e istituzioni da una prospettiva queer e trans. Allestito su un pavimento a specchio inondato da una luce gialla radioattiva, il film propone nella prima parte riprese distorte che documentano la produzione agroindustriale di beni come urina, sperma, carne, pelli e pellicce. La seconda parte ruota attorno a un componimento poetico che descrive la vita sul pianeta Venere, una realtà omologa a quella terrestre, descritta però come uno stato di non vita o al confine con la morte, uno stato queer dell’esistenza, volatile e in costante metamorfosi. L’opera di Staff raffigura gli stati di violenza che sono alla base della creazione di un soggetto umano, interrogandosi su quale sia la posta in gioco nella creazione di futuri vivibili. 

Madeline Weisburg

Crediti di produzione

Produttore: Hana Cohn
Supervising Sound Editor: Tom Sedgewick
Sound Editor: Ben Hurd
Colourist: Randy Coonfield, Blueline Finishing
Online Editing: Blueline Finishing
Commissionato da Serpentine Galleries, 2019

Padiglione Centrale
Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Arte
Biennale Arte