fbpx Biennale Arte 2019 | Iran (Repubblica Islamica dell’)
La Biennale di Venezia

Your are here

Iran (Repubblica Islamica dell’)

of being and singing



Commissario: Hadi Mozafari, General Manager of Visual Arts Administration of Islamic Republic of Iran.
Espositori: Reza Lavassani, Samira Alikhanzadeh, Ali Meer Azimi.
Sede: Fondaco Marcello, San Marco 3415

AVVISO: a causa dell’eccezionale situazione di maltempo, il Padiglione ha chiuso al pubblico giovedì 14 novembre.

Descrizione

of being and singing. Il sapere collettivo maturato dagli artisti iraniani nei secoli è orientato a favore o contro vari concetti filosofici e mistici che esulano dall’estetica.  Il concetto di mundus imaginalis è uno dei paradigmi principali soprattutto nell’arte visiva del Paese. Tradizionalmente, il pittore iraniano è convinto di rappresentare l’immagine dell’originale mediante la percezione materialistica. Questo retaggio collettivo è rintracciabile nelle opere degli artisti contemporanei attraverso teorie e paradigmi innovativi. Un fenomeno che si fa più interessante quando si fonde con gli approcci e le tendenze dell’arte occidentale nell’era post-internet.

Venezia, San Marco 3415
Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Arte
Biennale Arte