La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale College Danza 2019

DANZATORI

Biennale College – Danza 2019 “progetto danzatori”

Biennale College – Danza offre a un numero massimo di 15 giovani danzatori dai 18 ai 25 anni, con una solida formazione e con una qualificata precedente esperienza, un percorso di 13 settimane (1 aprile > 30 giugno 2019) di lavoro intensivo con sessioni quotidiane di training rivolto alla consapevolezza del corpo (somatic approach), allo studio delle tecniche contemporanee e del repertorio di Trisha Brown, focalizzandosi in particolare sulla realizzazione del progetto Set and Reset/Reset, con docenti di livello internazionale.

Nella fase conclusiva del percorso i danzatori saranno coinvolti in una nuova creazione realizzata per loro dal coreografo Alessandro Sciarroni che, unitamente all'esito finale del progetto Set and Reset/Reset della Trisha Brown Dance Company, sarà presentata al pubblico in un’unica serata nell’ambito del 13. Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.

Struttura del progetto

Il progetto si svolgerà dal 1 aprile al 30 giugno 2019 e si articolerà in sessioni di lezioni quotidiane, per un totale di 6/8 ore al giorno, per la durata di cinque giorni per ciascuna settimana.
La Biennale di Venezia si riserva la possibilità di modificare il piano di lavoro durante lo svolgimento del progetto.

Il percorso si articola in:

Tecniche
1) SOMATIC APPROACH
un percorso di lavoro rivolto alla consapevolezza del corpo (somatic approach) con due sessioni intensive di una settimana ciascuna (6 ore al giorno) e con sessioni settimanali di pratica quotidiana (2 ore al giorno) con:
• Judith Koltai (Authentic Movement) – 1 corso intensivo di una settimana e 1 settimana di pratica quotidiana
• Gaby Agis (Skinner Releasing Technique) – 1 settimana di pratica quotidiana
• Shelley Senter (Alexander Technique) – 2 settimane di pratica quotidiana
• Linda Rabin (Continuum) – 2 settimane di pratica quotidiana
• Ami Shulman (Feldenkrais) – 2 settimane di pratica quotidiana
• Tika Bowrin (Postural Pilates, Yoga, Somatic and Meditative Training) – 1 corso intensivo di una settimana.

2) TECNICA CONTEMPORANEA
un percorso rivolto allo studio delle tecniche contemporanee con sessioni quotidiane con Amanda Kmett' Pendry, Cecily Campbell, Marc Crousillat, Leah Ives, tutti danzatori della Trisha Brown Dance Company.

3) RICERCA DEL MOVIMENTO
un percorso rivolto alla ricerca del movimento, che in questa edizione si focalizzerà sul metodo compositivo di Trisha Brown, con sessioni quotidiane con i danzatori della Trisha Brown Dance Company.

Interpretazione
1) Sul piano dell’interpretazione del Repertorio contemporaneo, verrà realizzato con i danzatori della Trisha Brown Dance Company il progetto Set and Reset/Reset, seguendo un protocollo unico che Trisha Brown ha utilizzato con i suoi danzatori durante la costruzione della coreografia originale del 1983. I giovani danzatori, dopo aver appreso il materiale di base del brano originale, daranno origine al proprio movimento che darà forma alla performance finale di Set and Reset/Reset, una variazione della coreografia originale. Come per la compagnia di Trisha Brown nel 1983, i giovani danzatori saranno parte integrante sia del processo creativo che del risultato finale.

2) Sul fronte dell’interpretazione i danzatori lavoreranno anche con Alessandro Sciarroni per una nuova creazione.

Tutoraggio
I danzatori avranno incontri individuali con ciascuno dei tutors.

Performance
Durante il percorso i 15 danzatori selezionati parteciperanno a due giornate OPEN di presentazione del work in progress e ad una outdoor performance. 
Alla conclusione del percorso i 15 danzatori presenteranno al pubblico l'esito finale del progetto Set and Reset/Reset della Trisha Brown Dance Company e una nuova creazione di Alessandro Sciarroni nell'ambito 13. Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.

Selezione e annuncio
Termine d’iscrizione alla selezione: 16 gennaio 2019.

La selezione è aperta a livello internazionale.
La selezione sarà effettuata a insindacabile giudizio della Direttrice del Settore Danza della Biennale di Venezia Marie Chouinard e sarà indicativamente annunciata entro la fine del mese di gennaio / inizio febbraio 2019.

Condizioni e regole di partecipazione

La partecipazione al progetto comporta l’obbligo di frequenza.
I selezionati potranno usufruire di una foresteria condivisa messa a disposizione dalla Biennale di Venezia.
I costi di viaggio, vitto e i trasporti locali sono a carico dei partecipanti.

A ogni candidato selezionato sarà richiesto il pagamento per i diritti di segreteria pari a € 80,00 (IVA inclusa non rimborsabili) che dovranno essere versati esclusivamente tramite carta di credito successivamente alla comunicazione di ammissione e comunque non oltre la data che verrà indicata.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Documentazione

È necessario registrarsi compilando il formulario di iscrizione online e facendo pervenire il seguente materiale:
1. Curriculum Vitae (specificando la nazionalità) (max. 1000 battute) e due fotografie (mezzo busto e figura intera in movimento)
2. Una lettera di motivazione
3. Due lettere di referenze
4. Un video (visionabile con un link): sarà considerato valido per la selezione unicamente il video di un’improvvisazione di un “solo” che documenti le capacità tecniche ed espressive del danzatore (durata max di 2 min.)

Termine d’iscrizione alla selezione: 16 gennaio 2019.

Biennale Danza
Biennale Danza