fbpx Biennale Danza 2022 | Rocío Molina - Carnación
La Biennale di Venezia

Your are here

Danza

Rocío Molina - Carnación

Anno/Durata:2022, 80' ca. (prima assoluta)
Ballerina:Rocío Molina
Cantante:“Niño de Elche”
Piano/musica elettronica:Pepe Benítez
Violinista:Maureen Choi
Soprano:Olalla Alemán
Coro:Cantori Veneziani & proyectoeLe
Idea originale, codirezione, coreografia:Rocío Molina
Direzione di scena:Rocío Molina and Juan Kruz Díaz de Garaio Esnaola
Direzione musicale:“Niño de Elche” con la collaborazione di Rocío Molina e Juan Kruz Díaz de Garaio Esnaola
Composizione musicale:Pepe Benítez (Cumbia & Exhorcism)
Costumi:Leandro Cano
Design dello spazio scenico:Juan Kruz Díaz de Garaio Esnaola
Collaboratrice costumi e design scenico:Julia Valencia
Luci:Carlos Marquerie
Direttore musicale del coro:Carlos Cansino
Sound design:Javier Álvarez
Testi:Enrique Fuenteblanca
Fotografo:Simone Fratini
Direzione tecnica:Carmen Mori
Graphic design:Julia Valencia
Tecnico luci:David Benito
Stage management:María Agar Martínez
Artisti Shibari:Simone Fratini & GlüWür
Sartoria:Gloria Trenado (Pepe Benítez y Olalla Alemán)
Manifattura vimini:José Luis Encijo
Management esecutivo:El Mandaito Producciones S.L.
Produzione:Danza Molina
Coproduzione:La Biennale di Venezia; Bienal de Flamenco de Sevilla; Grec 2023 Festival de Barcelona; Teatro Español
Con il supporto di:Instituto Nacional de las Artes Escénicas y de la Música

Descrizione

Questa performance è un itinerario aperto, una ricerca sul desiderio che prende le mosse dall’intuizione che la sua origine può solo essere cercata in illo tempore. Si tratta di un’indagine sul corpo e sulla sua capacità di creare immagini di un passato che non riusciamo a comprendere. Assistiamo così alla costruzione di una mitologia particolare in cui il desiderio incarna il flusso psichico che attraversa le diverse fasi tra l’umano e il sacro, tra lo spirituale e l’animale, tra il “veleno materialistico” che ci vincola e il sacrificio sotto forma di discesa e ascesa, dell’axis mundi attraverso il quale esso attua la propria liberazione.


Condividi su

Share on FacebookShare on TwitterShare on LinkedINSend via WhatsApp
Biennale Danza
Biennale Danza